La famiglia, il mio primo diritto. Firma la petizione online!

“…il fanciullo ai fini dello sviluppo armonioso e completo della sua personalità deve crescere in un ambiente familiare in un clima di felicità, di amore e di comprensione…” Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

La famiglie sono l’ambiente naturale per il benessere dei bambini, dove, in un clima di felicità e comprensione, possono trovare l’amore e la sicurezza necessarie per crescere in maniera armoniosa e completa. Sono il primo luogo dove i diritti del bambino devono realizzarsi: il diritto ad avere una identità, ad essere ascoltato, ad avere accesso alla salute e all’istruzione, a vivere in condizioni di sicurezza.

“La famiglia, il mio primo diritto” è la campagna lanciata dalla rete di 139 organizzazioni della South Asian Alliance of Grassroots Non-Governative Organizations (SAAGN) per i diritti dei bambini, sostenuta attivamente da ISCOS nell’ambito del progetto “Educazione, salute e tutela per i bambini del Sud Asia

Attraverso la campagna SAAGN chiede ai Governi, alle organizzazioni internazionali ed alla società civile di sostenere e rafforzare la famiglia, perché siano garantiti i diritti fondamentali dei bambini. Questo significa l’effettiva applicazione delle leggi esistenti, la realizzazione di programmi a favore delle famiglie, la promozione di pratiche per migliorare il ruolo genitoriale e la soluzione dei problemi, nonché strumenti di assistenza finanziaria ed economica dove necessario. Un appello a tutelare i diritti dei bambini ad avere una famiglia e il diritto della famiglia di essere sostenuta a svolgere al meglio il proprio compito, per la tutela dei diritti dei bambini.

Firma subito anche tu la petizione! Basta 1 click!Leggi la traduzione della petizione in italiano

La campagna, che coinvolge oltre 5000 persone in cinque paesi del Sud-Est Asiatico, è attiva da giugno a settembre 2013 in Afghanistan, Bangladesh, India, Nepal e Sri Lanka per portare all’attenzione dei governi alcuni punti fermi:

  • La famiglia è il primo diritto di ogni bambino
  • Gli enti governativi, i ministeri e le istituzioni, con il sostegno di organizzazioni non governative, lavoreranno insieme al fine di garantire che le famiglie economicamente e socialmente deboli ricevano un regime di welfare e misure atte a tenere insieme il nucleo familiare.
  • I funzionari governativi locali devono partecipare al fine di garantire il 100% dei servizi educativi, nutrizionali e sanitari a tutti i bambini
  • Deve essere promossa una maggiore consapevolezza dei diritti, programmi nazionali, politiche e servizi di cui i bambini e le loro famiglie possono usufruire per garantire ai bambini stessi il diritto alla famiglia.

Tutti i dettagli sulla campagna e gli aggiornamenti si possono trovare sul sito www.saagn.org oppure sulla pagina facebook: www.facebook/saagn.