All'ombra del baobab, il libro di Eugenio Susani, padre fondatore dell'ISCOS

I viaggi di Eugenio Susani, volontario in Africa dagli anni Sessanta agli anni Novanta.

Le memorie di quelle esperienze prendono colore in 65 racconti. Dalla prima avventura in Sierra Leone alla Somalia, Senegal, Marocco, Mozambico, fino all’ultimo viaggio in Mali, le impressioni del vissuto in Africa sono donate con uno sguardo ad altezza d’uomo capace di offrire luoghi, colori, incontri e sensazioni con la freschezza di chi si commuove di fronte alla bellezza e non rifugge la forza della storia.

Diapositive d’Africa di un passato a noi ancora prossimo, le testimonianze di Susani riempiono di profondità lo sguardo di chi oggi si rivolge a quelle terre e rivive così in un confronto attraverso il tempo.

Eugenio Susani (il secondo da sinistra in una foto degli anni di lavoro in Africa) si è laureato in lingua e letteratura francese. Da poco scomparso, ha al suo attivo anni di impegno sociale a livello internazionale.

Nel 1966 è tra i primi a lavorare in Africa per Coopi – Cooperazione Internazionale. Contribuisce a fondare due organismi di cooperazione tuttora attivi: Mani Tese, di cui, tra il 1969 e il 1970, è stato il primo segretario nazionale laico, e il Movimento Liberazione e Sviluppo. Negli anni ‘80 e ‘90 dirige e coordina progetti in Africa e America Latina per l’Iscos-Cisl, l’Istituto Sindacale per la Cooperazione allo Sviluppo, di cui è uno dei fondatori.

All’ombra del baobab
Racconti di un volontario in Africa
© Edizioni Dalla Costa, novembre 2013
info@dallacostaed.it
www.dallacostaed.it

Il libro è disponibile presso l’editore
Il prezzo di copertina è di 12€