Aperti i lavori della 107° Conferenza Internazionale del Lavoro a Ginevra

Ginevra, 28.5.2018
Ha aperto ufficialmente i lavori la 107° Conferenza Internazionale del Lavoro, organizzata dall’ILO (International Labour Organization).
L’edizione di quest’anno, propedeutica al centerario dell’ILO che si terrà nel 2019, vede impegnate le parti sociali e governi su quattro tematiche principali:
  1. Una cooperazione allo sviluppo efficace dell’ILO in supporto dei Sustainable Developmentn Goals (discussione generale);
  2. Violenza e molestie sui luoghi di lavoro;
  3. Dialogo Sociale e tripartitismo alla luce della Dichiarazione ILO “Social Justice for a Fair Globalization” (2008);
  4. Abrogazione delle Convenzioni internazionali n. 21, 50, 64, 65, 86 e 104, e revoca delle raccomandazioni n.7 61 e 62;
  5. Approvazione degli emendamenti alla convenzione del Codice del lavoro marittimo (2006).
La delegazione italiana delle organizzazioni del lavoro, composta dal delegato Plinio Limata (Cisl), il delegato supplente Silvana Cappuccio (CGIL) ed i consiglieri tecnici Bianca Cuciniello (UIL) e Giacomo Barbieri (CGIL) che ha preso parte alla cerimonia inaugurale di apertura, e parteciperà attivamente ai lavori delle commissioni dedicate, con particolare attenzione alla discussione generale dedicata alla cooperazione allo sviluppo e violenza e molestie sui luoghi di lavoro.
I lavori della conferenza procederanno ininterrottamente fino al giorno 8 giugno p.v., data di chiusura.