Supporto alla Società Civile, alle Donne e ai Lavoratori Vulnerabili in Pakistan

Il Pakistan, con quasi 180 milioni di abitanti, è il sesto Paese più popoloso al mondo e negli ultimi anni ha compiuto alcuni passi positivi sulla strada dello sviluppo. Tuttavia, problematiche connesse alla povertà, alle disuguaglianze (di genere, ma anche economiche, etniche e confessionali) ed alle esigenze di uno sviluppo…

Leggi tutto

Cooperazione Sindacale in Pakistan: diritti e sviluppo – 14 giugno 2016 | Auditorium Via Rieti – Roma

PROGRAMMA (inizio ore 10) Introduzione e coordinamento dei lavori Nino Sorgi Coordinatore Politiche Internazionali e Solidali CISL Panel 1 Il progetto ISCOS Pakistan: Una storia di cooperazione sociale e sindacale per lo sviluppo Interverranno Mario Arca Presidente ISCOS Maddalena Collo Project manager ISCOS in Pakistan Zahoor Awan Segretario generale PWF…

Leggi tutto

ISCOS e CISL per la ricostruzione dignitosa del Nepal

I Sindacati del Nepal e ITUC hanno organizzato “Reconstruction by creating decent jobs”, meeting di solidarietà internazionale sulla ricostruzione del Paese, devastato dal terremoto dello scorso 25 aprile, a Kathmandu (Nepal) nei giorni 3 e 4 settembre 2015. La finalità di questa iniziativa, che vede la partecipazione di importanti personalità…

Leggi tutto

Pesci Piccoli

La città di Yongkang nella provincia di Zhejiang è il più importante centro metallurgico della Cina. A pochi passi dalla stazione centrale di Yongkang (Zhejiang) Huang Caigen — ex operaio vittima di un incidente sul lavoro — ha preso in affitto un garage e lo ha trasformato nella sede di “Small Fish”, organizzazione non governativa che offre supporto e consulenza legale ai lavoratori della città. I migranti arrivati qui provengono dalle province cinesi più povere, non sono giovanissimi (circa il 60% ha più di 30 anni) e hanno una scarsa formazione sia scolastica che professionale. Per tutti loro la destinazione è la stessa: una delle migliaia di fucine in cui si lavorano i metalli e che hanno fatto della città il maggior centro di produzione e vendita di manufatti in metallo di tutta la Cina. Le condizioni di lavoro sono fra le più scadenti del paese e l’ufficio-casa di Huang e i suoi collaboratori è diventato in pochi anni un punto di riferimento per i migliaia di lavoratori che subiscono infortuni nelle officine della città.

Una produzione ISCOS CISL
cofinanziata dalla Commissione Europea

Riprese e montaggio: Tommaso Facchin
Regia: Tommaso Facchin

Musiche:
Under the Earth di Phil Symonds 2013
Joyeux Drille di Cobra avec logo panthère (cc) 2011
Confort di Lee Rosevere (cc) 2010
Transfer Sex di Welcome Wizard (cc) 2009
Biology Slide di Bleak House (cc) 2011
Dunes di Podington Bear (cc) 2013

Cosa sono i diritti dei bambini?

ISCOS ha realizzato, assieme ad altre organizzazioni, nel progetto di sostengo all’Alleanza delle associazioni per i diritti dei minori in Sud Asia (South Asia Alliance of Grassroots NGOs for Child Rights) dal 2011.

Il progetto ha operato in cinque Paesi del Sud Asia: Afghanistan, Bangladesh, India, Nepal e Sri Lanka ed ha come scopo quello di rafforzare la rete delle piccole organizzazioni ed associazioni che si occupano dei diritti dei bambini, per la tutela dei bambini di strada, la promozione dell’educazione, della salute, la lotta al traffico ed al lavoro minorile, tra gli altri. L’Alleanza avrà la capacità di porsi come interlocutore qualificato nei singoli Paesi e a livello Regionale nei confronti dei Governi e della società civile, per la promozione dei diritti dei bambini, migliorando le leggi, le politiche, i servizi resi a favore dei minori.

Leggi la descrizione completa nella scheda del progetto Alleanza per i diriti dei Bambini in Asia meridionale

Made in China 2013

Per la crescente importanza della realtà cinese nell’economia globale e le relative conseguenze per lavoro e diritti, ISCOS, in collaborazione con il blog Cineresie.info, si è fatto promotore di China/News, una newsletter mensile focalizzata sugli aspetti sindacali, sociali, economici e giuridici della situazione lavorativa in Cina.

Made in China 2013, ripercorre gli avvenimenti salienti legati ai lavoratori e ai loro diritti, ripresentando ed ampliando quanto apparso nella newsletter.

Leggi tutto