progetti » 2007

2 milioni e 300 mila piantine di colocasia per lottare contro la povertà

Il Burundi è uno dei Paesi più poveri del mondo dove più del 50% della popolazione vive sotto la soglia di povertà e la sopravvivenza stessa delle persone è a rischio. È durante l’epoca della colonizzazione, prima tedesca e poi belga, che, secondo gli storici, nascono quei conflitti etnici che dal...

Sostegno alla Commissione Consultiva del Lavoro del Mozambico per uno sviluppo partecipato ed equo

Migliorare la capacità delle istituzioni mozambicane di definire le politiche economiche e sociali dello Stato con particolare riferimento al mondo del lavoro: con questo obiettivo è stato attuato il progetto rivolto alla Commissione Consultiva del Lavoro (CCT), organo tripartito del Ministero del Lavoro, e a quadri sindacali ed imprenditoriali.

Il paradiso caraibico perduto

Dietro l’immagine da “paradiso caraibico” promossa dai tour operator, si nascondono povertà e disuguaglianza nella ridistribuzione della ricchezza. La Repubblica Dominicana, per dimensioni il secondo paese dei Caraibi dopo Cuba, è una Repubblica Presidenziale caratterizzata da un buon livello di democrazia e stabilità anche se rimane uno dei paesi latinoamericani...

Imprese recuperate ed economia solidale in Uruguay

ISCOS è stato partner dell’ONG COSPE nell’attività triennale cofinanziata dall’Unione Europea, conclusasi nel 2010, per il supporto a 700 fra lavoratori e membri delle federazioni di rappresentanza delle imprese recuperate. In particolare, ISCOS si è occupata delle attività relative alla formazione e alla messa in atto di sistemi virtuosi per garantire un livello adeguato di salute e sicurezza nelle aziende coinvolte. La partecipazione al progetto ha consentito di conoscere un processo vivo e promettente fatto di persone vere, pronte a lottare ed organizzarsi per i propri diritti, raccontato nel volume “Recuperare il lavoro. Imprese Autogestite e movimento cooperativo in America Latina”.

“Questa terra è nostra”

L’Argentina è un paese dalle alterne vicende: periodi di prosperità si sono alternati a momenti socialmente ed economicamente difficili. Nella storia recente la dittatura, con i suoi 30.000 desaparecidos e la guerra sucia, ha ceduto il passo alla democrazia e allo sviluppo che ha però avuto una battuta d’arresto con la...