progetti » 2008

I migranti interni in Cina “sognano” diritti e futuro

La Repubblica Popolare Cinese, la “grande fabbrica del mondo”, è ormai una grande potenza mondiale consolidata di cui si parla molto ma di cui si conosce ancora poco. L’esplorazione del paese conduce alla scoperta di realtà sorprendenti, positive e negative. ISCOS ha avviato da tempo un percorso di avvicinamento a partire...

Una rete di agriturismi a Misiones per la lotta alla povertà e la generazione di lavoro dignitoso

Favorire l’occupazione e la differenziazione del reddito nel contesto rurale della provincia argentina di Misiones, indebolito, oltre che dalla crisi, anche dall’endemico abbandono delle campagne. Promozione di un modello integrato e sostenibile di produzione e vendita di prodotti agrozootecnici e di servizi in 570 piccole imprese agricole familiari che hanno potuto ampliare la gamma dei propri prodotti con l’artigianato e le specialità della cucina tipica locale

L’impegno del sindacato per la governance della migrazione

Rafforzare i canali legali di migrazione per lavoro tra l’Ucraina e la Moldavia verso l’Italia
Costruire e sperimentare un modello legale di migrazione per lavoro dall’Ucraina e dalla Moldavia verso l’Italia, con l’obiettivo di tutelare i diritti fondamentali dei lavoratori migranti e contrastare così i fenomeni di traffico illegale e di sfruttamento.

2 milioni e 300 mila piantine di colocasia per lottare contro la povertà

Il Burundi è uno dei Paesi più poveri del mondo dove più del 50% della popolazione vive sotto la soglia di povertà e la sopravvivenza stessa delle persone è a rischio. È durante l’epoca della colonizzazione, prima tedesca e poi belga, che, secondo gli storici, nascono quei conflitti etnici che dal...

Sostegno alla Commissione Consultiva del Lavoro del Mozambico per uno sviluppo partecipato ed equo

Migliorare la capacità delle istituzioni mozambicane di definire le politiche economiche e sociali dello Stato con particolare riferimento al mondo del lavoro: con questo obiettivo è stato attuato il progetto rivolto alla Commissione Consultiva del Lavoro (CCT), organo tripartito del Ministero del Lavoro, e a quadri sindacali ed imprenditoriali.

Il paradiso caraibico perduto

Dietro l’immagine da “paradiso caraibico” promossa dai tour operator, si nascondono povertà e disuguaglianza nella ridistribuzione della ricchezza. La Repubblica Dominicana, per dimensioni il secondo paese dei Caraibi dopo Cuba, è una Repubblica Presidenziale caratterizzata da un buon livello di democrazia e stabilità anche se rimane uno dei paesi latinoamericani...