progetti » 2010

Emergenza Alluvione Pakistan

Sostegno diretto alla popolazione colpita dalle alluvioni ed in particolare ai suoi gruppi più vulnerabili tramite il programma Cash for Work nelle zone del distretto di Nowshera e nel distretto di Balakot (Khyber Pakhtunkhwa). Riabilitazione di strade e vie d’accesso alle zone abitate, sistemi idrico-fognari, canali per l’irrigazione delle comunità colpite dalle alluvioni. Incremento del reddito delle famiglie colpite dalle alluvioni.

Il paradosso di Sikasso: sconfiggere la malnutrizione in una delle regioni più fertili del paese

In continuità con i precedenti interventi realizzati in Mali, ISCOS ha avviato, nel 2010, un programma quadriennale di miglioramento del reddito e della sicurezza alimentare delle famiglie contadine attraverso la valorizzazione della produzione della patata che coinvolge 97 villaggi in cui i produttori vengono accompagnati, tecnicamente e finanziariamente, dalla coltivazione alla commercializzazione delle patate nei mercati nazionali e nei paesi limitrofi.

Lavoro dignitoso per tutti! La migrazione al servizio dello sviluppo

Sensibilizzare i cittadini europei e i responsabili politici sui legami tra sviluppo, migrazione e lavoro dignitoso, e sulla necessità di garantire i diritti di base a tutti i lavoratori dell’Unione Europea indipendentemente dalla loro origine e dal loro status giuridico

Sostegno alle comunità indigene e rivierasche dell’Amazzonia brasiliana

Incrementare i redditi e i livelli occupazionali, coerentemente coi principi del lavoro dignitoso e dell’economia solidale, nelle comunità locali, principalmente di etnia Ticuna, e ridurre le malattie provocate dall’assenza di acqua potabile.

Health for all! Salute per tutti!

Nel settembre 2000, con l’approvazione della Dichiarazione del Millennio, i 191 Stati membri delle Nazioni Unite hanno sottoscritto un patto globale di impegno congiunto tra paesi ricchi e paesi poveri. Sono nati così gli otto Obiettivi di Sviluppo del Millennio (Millenium Development Goals), da raggiungere entro il 2015. Fra gli obiettivi...