progetti » Asia » Birmania

“Adotta un/a sindacalista birmano/a”: a fianco del popolo birmano per la democrazia e i diritti umani

La campagna “Adottiamo un sindacalista o una sindacalista birmana” è stata promossa da CISL e ISCOS per creare solidarietà e gemellaggio tra le strutture della CISL e della FTUB, per concorrere al rafforzamento della presenza sindacale interna e per rafforzare l’iniziativa democratica del sindacato sul territorio birmano. Attraverso l’azione degli attivisti sindacali sostenuti dalla campagna, si intende promuovere la formazione e la sensibilizzazione dei lavoratori e delle lavoratrici, raccogliere le denunce sul lavoro forzato, sugli espropri delle terre e sulle pesantissime condizioni di lavoro, in particolare nel settore edile e della costruzione di grandi infrastrutture.